Società - Cervinara. Studenti a scuola di legalità

Foto Cervinara

E’ diventata una consuetudine per l’istituto di istruzione, Luigi Einuadi di Cervinara, impegnarsi per un progetto sulla legalità che vede in prima fila i propri studenti che interagiscono con esperti esterni.

Il lavoro svolto viene raccolto su quaderno che viene pubblicato e presentato nel corso di una manifestazione con la partecipazione di esperti del settore. Quest’anno, il terzo quaderno del progetto legalità è stato dedicato all’identità e alla diversità. Anche la scuola di Cervinara è frequentata da ragazzi extracomunitari e, quindi, anche qui ci si deve confrontare con le problematiche dell’integrazione.

Ma l’appuntamento di quest’anno, che ha visto la partecipazione anche del prefetto di Avellino, Costantino Ippolito, cade in un momento particolare. Qualche settimana fa i ragazzi hanno dato vita ad una manifestazione contro la camorra ma circa dieci giorni fa dei teppisti, hanno allagato le aule del liceo, costringendo la scuola a restare chiusa sino a lunedì prossimo. Il dibattito, quindi, è servito anche per affrontare queste problematiche che non sono certo di scarsa rilevanza.

Fonte: Retesei

sabato 10 dicembre 2005. Letture: 2184.


Forse ti possono interessare anche queste notizie