Società - Montesarchio. L’Istituto Fermi ospiterà un incontro del progetto “Donazione di organi”

Foto Montesarchio

Sarà l’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Montesarchio ad ospitare il nuovo incontro del progetto “Donazione di Organi”, organizzato dalla Asl Bn1 per la promozione della cultura della donazione e trapianto di organi nel mondo della scuola.

Lo ha reso noto il direttore della Asl Bn1, dottor Bruno De Stefano. La Asl Bn1, nell’ambito delle progettualità dell’Educazione alla Salute, ha previsto infatti per i ragazzi dell’ultimo anno di studi delle scuole superiori interventi informativo-formativi per divulgare la conoscenza ed instillare la cultura della donazione e del trapianto. Domani, 30 marzo – ore 9,30 – l’incontro con gli studenti di Montesarchio si terrà presso l’auditorium dell’Istituto “E. Fermi” di Montesarchio.

Durante l’incontro verrà presentata anche la fiction didattica realizzata nell’ambito delle attività divulgative messe in atto dalla Regione Campania, preceduta da interventi “tecnici”, organizzativi e sociali sul tema, con la partecipazione della dott.ssa Maria Calandra (coordinatore locale per i Trapianti della Asl Benevento 1). Alla discussione con i ragazzi sul delicato tema della “donazione” prendera’ invece parte il referente Asl dell’Educazione alla Salute, dott.ssa Maria Antonietta Menechella, e il Dirigente del Distretto Sanitario di Montesarchio, dottor Tommaso Iannotti. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione del servizio STAP-Istruzione della Regione Campania, nelle persone del dott. Ugo Chiavelli e della dott.ssa Maria Rosaria Mandarino.

Fonte: Retesei

mercoledì 29 marzo 2006. Letture: 2668.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie