Società - Valle Caudina. Nasce la sezione locale dell’Associazione per la buona sanità

Foto Valle Caudina

L’associazione per la buona sanità “L’Ancora”, che ha sede a Napoli e che è presieduta da Maria Rosaria Rondinella (responsabile regionale dell’elisoccorso del servizio 118) allarga i suoi interessi e le sue finalità alla Valle Caudina, dando vita a una sezione locale.
“L’Ancora”, che non ha fini di lucro, è impegnata nel campo dell’assistenza sanitaria e rivolge la propria attività verso gli anziani e i diversamente abili, ossia i soggetti che più degli altri hanno necessità di aiuto e di mezzi adatti per il trasporto e le cure.

Il programma sociale che si sta mettendo a punto in questi giorni prevede corsi ed esercitazioni di primo soccorso e protezione civile, rivolti a quanti intendono spendere parte del proprio tempo per finalità di volontariato ma anche a studenti interessati al campo dell’assistenza sanitaria.
L’Ancora, inoltre, intende avviare, a partire dalla prossima estate, “campi scuola” per i bambini di Montesarchio e della Valle Caudina per sviluppare in loro la sensibilità alle tematiche dell’assistenza e della protezione civile, impiegandoli in lezioni ed esercitazioni pratiche, collaborando con quei genitori che avvertono la necessità di poter vedere i propri figli socializzare e rendersi utili agli altri.
Chiunque fosse interessato ad aderire alla nascente sezione dell’associazione “L’Ancora”, che avrà sede presso l’Elicenter Valle Caudina, o volesse saperne di più sulle finalità e sulle attività, potrà contattare il referente Giovanni De Mizio all’indirizzo elicenter @ libero.it

sabato 17 novembre 2007. Letture: 3175.


Forse ti possono interessare anche queste notizie