Sport - Calcio, 1a Cat. gir. B. Atletico Benevento-Trescine Cervinara 3-1. La capolista, pur soffrendo nel finale, riesce a battere i caudini

Foto Cervinara

BENEVENTO – A dispetto di una buona prestazione, per il Trescine Cervinara arriva la seconda sconfitta in tre gare.
Chi ha avuto la possibilità di assistere a questo incontro, data la disposizione di giocare a porte chiuse, non si è certo annoiato. Merito soprattutto del sig. Viviano di Nocera Inferiore, arbitro dall’illustre passato che ha diretto in maniera eccellente il match. L’inizio è tutto per gli irpini, capaci di divorarsi due palle gol nel giro di dieci minuti prima con De Ieso e poi con un tiro-cross di Mastantuoni. L’Atletico Benevento, però, si dimostra squadra più esperta e comincia anch’essa a macinare gioco. Al 20’ grande azione di Vitale che si gira e tira, ma è spettacolare l’intervento di Iglio a salvare il risultato. Verso la fine del primo tempo, un autentico black-out degli ospiti permette ai padroni di casa di portarsi all’intervallo sul 2-0. Al 40’ Iannuzzi risolve come meglio non poteva una mischia in area per il vantaggio dei suoi. Lo stesso attaccante, tre minuti dopo, mette a segno la sua doppietta con un potente destro infilatosi a mezz’altezza. Ad inizio ripresa, Mastantuoni viene fermato tra le proteste per off-side, mentre poco più tardi Vitale s’invola verso la porta e viene steso in area da Migliore. L’arbitro concede il penalty, trasformato dallo stesso Vitale, ma si tratta comunque di una decisione non condivisa dagli avversari, che si lamentano per una posizione irregolare del centravanti. I tre ceffoni dell’Atletico feriscono nell’orgoglio il Trescine, che riesce ad accorciare le distanze grazie ad un sinistro nell’angolino di Mastantuoni. I caudini, a questo punto, spingono sull’acceleratore mettendo in seria difficoltà i sanniti. L’occasione giusta arriva all’80’, ma Marra viene fermato in area di rigore. Ancora Marra nel finale prova una girata da fuori area, ma per il portiere non ci sono difficoltà. L’ottimo Viviano, dopo ben cinque minuti di recupero, sancisce il 3-1 finale.
Fonte: Corriere dell’Irpinia 14/10/2007

Tabellino:
ATLETICO BENEVENTO-TRESCINE CERVINARA 3-1

RETI: 40’ e 43’ Iannuzzi (AB), 54’ rig. Vitale (AB), 65’ Mastantuoni (TC)

ATLETICO BENEVENTO: Garzarella, Miranda, Goletta, Giangregorio, Cioffi, Iazzetti, A. Campanella, Mercurio (62’ Lepore), Vitale, De Mizio (67’ Scarinzi), Iannuzzi (55’ F. Campanella). A disp.: De Sanctis, Castiello, Cecere, Solinas. All. Andrea Bovio
TRESCINE CERVINARA: Iglio, Zeppetelli, Perrotta, Migliore, Stingo (70’ Criscuoli), Ricci (60’ Russo), De Ieso (46’ A. Mastantuoni), Monetti, Marra, Cioffi, O. Mastantuoni. A disp.: M. Marro, G. Marro. All. Pasqualino Picca

ARBITRO: Gaetano Viviano – sez. Nocera Inferiore
NOTE: partita disputata a porte chiuse (tribuna dello stadio “Meomartini” non agibile), terreno in erba sintetica

RISULTATI 3a GIORNATA
ALTO SANNIO-L. BULZARIELLO 5-3
ATL. BENEVENTO-TRESCINE CERVINARA 3-1
FLUMERESE-GROTTA S. 0-3
GESUALDO-MOLINARA 2-2
MORCONE-APICE 0-0
PIETRASTORNINA-SPORTING GUARDIA 1-1
S.MARTINO V.C.-CAMPOLI 4-0
S.ANGELO A CUPOLO-MONTESARCHIO 0-2

CLASSIFICA 1a CAT. GIR. B
9 ATLETICO BENEVENTO
9 GROTTA SOCCER
7 MORCONE
6 MONTESARCHIO
5 APICE
5 SPORTING GUARDIA
5 PIETRASTORNINA
4 SAN MARTINO V.C.
4 GESUALDO
4 MOLINARA
3 TRESCINE CERVINARA
3 SANT’ANGELO A CUPOLO
3 ALTO SANNIO
1 LIB. BULZARIELLO
0 CAMPOLI M.T.
0 FLUMERESE

Clicca qui per visitare il sito del Trescine Cervinara

sabato 13 ottobre 2007. Letture: 3263.


Forse ti possono interessare anche queste notizie