Sport - Calcio, 2a Cat. gir. C. Trescine Cervinara-Juve Montesarchio 2-0. Il Trescine Cervinara si aggiudica il derby caudino

Foto Montesarchio

Con il classico punteggio all’inglese, il Trescine Cervinara batte la Juve Montesarchio aggiudicandosi il derby caudino.
La capolista comincia nel migliore dei modi, passando in vantaggio dopo soli 2’ con una pregevole punizione dello specialista Iuliano. I padroni di casa, prima della fine del tempo, sfiorano il raddoppio per ben tre volte, prima con un pericoloso colpo di testa di Mainolfi stampatosi sul palo e successivamente con Iuliano e Savarese che non riescono a centrare il bersaglio. Ad inizio ripresa è invece Cioffi ad impensierire la difesa ospite, ma la sua potente conclusione finisce di poco a lato. Al 62’ il 2-0: Iuliano ci prova dalla distanza, Faraone non trattiene e per Savarese è un gioco da ragazzi siglare la rete del raddoppio. La Juve Montesarchio ha un’ottima chance per accorciare le distanze, ma il rumeno Cula, solo davanti ad Iglio, viene anticipato tempestivamente da Criscuoli. Nel finale l’ultima occasione cervinarese con Picca, che dopo aver saltato due avversari come birilli impegna severamente il portiere.

Tabellino:
TRESCINE CERVINARA – JUVE MONTESARCHIO 2-0

RETI: 2’ Iuliano, 62’ Savarese

TRESCINE CERVINARA: Iglio, Perrotta, Criscuoli, G. Girardi, Mainolfi, Monetti, Marro (60’ Picca), Cioffi, Savarese (73’ Coviello), Iuliano (80’ Spiotta), Mastantuoni. A disp.: P. Girardi. All. Falzarano
JUVE MONTESARCHIO: Faraone, Borriello, Ambrosone, Inglese, Caturano, C. Riccio, Cappabianca (51’ Ciavattone), Tinessa (68’ Nazzaro), Cula, Campanile (80’ M. Riccio), Rame. A disp.: Cavuoto, Ercole, De Mizio, Verlezza. Dir. Acc. Nazzaro

AMMONITI: Monetti, Marro, Picca (TC); Caturano, G. Riccio, Cula, Campanile (JM)
NOTE: terreno in ottime condizioni, pomeriggio soleggiato, 109 gli spettatori sugli spalti
ARBITRO: Roberto Corleone

RISULTATI 19a GIORNATA – 2a CAT. GIR. C:

BUCCIANO-MESSERCOLA 5 – 1
LIBERTAS SAN MARCO TROTTI-AC AIROLA 5 – 0
PANNARANO-LORETO 0 – 2
REAL AIROLA DUGENTA 5 – 1
REAL FRASSO-CLUB AMICI LUZZANO 3 – 4
TRESCINE CERVINARA-JUVE MONTESARCHIO 2 – 0
VIRTUS GOTI-FOGLIANISE 3 – 2
Ha riposato: BONEA

CLASSIFICA: TRESCINE CERVINARA 39, BUCCIANO 37, VIRTUS GOTI 34, LORETO 33, REAL AIROLA 32, L.S.MARCO 31, DUGENTA 25, C.A.LUZZANO 25, MESSERCOLA 21, J.MONTESARCHIO 20, BONEA 14, FOGLIANISE e PANNARANO 12, REAL FRASSO 11, AC AIROLA 6.
(Una promozione in Prima Categoria e una retrocessione in Terza Categoria. Tutte le squdre devono recuperare una gara di campionato)

Nota: nel corso della settimana, sull’emittente televisiva Retesei, andrà in onda uno speciale sul Trescine Cervinara nella trasmissione “Non solo sport” a cura di Franco Pitaniello

sabato 24 febbraio 2007. Letture: 2643.


Commenti

  1. Daniele ha detto:

    Sono un tifoso del trescine e vorrei sapere perchè i ragazzi della squadra come brevetti cioffi iuliano girardi marro e iglio nn giochino in categorie superiori?

  2. Daniele ha detto:

    Grande partita ragazzi ci state facendo vivere un sogno nn fateci svegliare forza trescine cervinara.

  3. luca ha detto:

    ragazzi non ho mai visto una squadra cosi’ aiutata dalla fortuna. senza sapere neanche le cose basilari del calcio riuscite ad essere primi in classifica. iniziando dall’allenatore possiamo notare la poca competenza dello stesso;il portiere si puo’ salvare;la divesa tanta forza ma zero intelligenza, ad esclusione del grande difensore GENNARO GIRARDI che e’ la vera salvezza di questa squadra; centrocampo sempre inesistente pieno di montati di testa ad esempio RAFFAELE CIOFFI;continua………………

  4. luca ha detto:

    …………. per non parlare del grandissimo numero dieci
    che ha solo la fortuna di avere il padre in dirigenza perche’ secondo me non puo’ giocare neanche a bocce……..pero’ c’e’ da dire grazie oltre a gennaro e al portiere , al grande bomber della fontana di ferrari,che veramente non merita di giocare in queste categorie GRAZIE MARRA.ARRIVEDERCI BY LUCA

  5. luigi ha detto:

    carissimo luca prima di parlare o meglio di scrivere,ti ricordo che il numero dieci di cui tu parli è stato uno che questa squadra l’ha creata e l’ha fatta salire in seconda categoria a suon di goal…e poi in un secondo momento il padre è entrato in dirigenza.per non parlare delle sue magistrali punizioni che spesso hanno tolto le castagne dal fuoco.e poi ti ricordo che non è da persone intelligenti sputare fuoco sugli altri solamente per salvare il culo agli amici perchè di amici si tratta…non sto qui a criticare marra e girardi perchè non se lo meritano però ti ricordo che marra non è il fuoriclasse della squadra anche perchè c’e un centrocampo che giostra benissimo il gioco e spesso va in goal..per non parlare della difesa che non è solo potenza ma c’è anche un pizzico di classe… non per niente è una tra le più forti del campionato…mi dispiace per te caro luca ma di calcio non ne capisci proprio nulla. mi sa che devi andarci tu a giocare a bocce

Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie