Sport - Cervinara. Grande successo per la sesta edizione della “Nottelonga”

Foto Cervinara

CERVINARA – Un grande successo di pubblico e di partecipazione ha accompagnato anche quest’anno la sesta edizione della “Nottelonga”, la maratona podistica organizzata come di consueto dalla Pro Loco “A. Renna” di Cervinara.
Una manifestazione sportiva che è diventata oramai un vero e proprio punto di riferimento nel panorama degli amanti della marcia, ed inserita nell’ambito della ricchissima rassegna estiva firmata “Ciao Estate”, organizzata dal comune caudino in collaborazione con diverse associazioni presenti sul territorio e con il supporto di Rete Sei.
Due le edizioni della stracittadina (dieci e tre chilometri) che ha visto la partecipazione di almeno 250 persone, molte delle quali appartenenti a società podistiche (“Montemiletto Team Runners” e la società “Valle Caudina” in primis). L’iniziativa, organizzata come di consueto dall’attivissima Pro Loco “A. Renna” di Cervinara, si è svolta lo scorso 26 agosto, e vi hanno partecipato anche diciannove donne, molte delle quali campionesse di categoria.
A tagliare per primo il traguardo della 30 km è stato il marocchino Abdelkebir Lamaachi, che ha chiuso in poco più di mezzora l’intero percorso. Dopo di lui si sono piazzati sul podio Marco Calderone e Saverio Giardiello. Il trionfatore della 3 km è stato invece Angelo Decorato. Il primo dei cervinaresi a tagliere il traguardo è stato invece il professore Antonio Simeone.
A raccontare le fasi salienti della corsa è stato lo speaker Marco Cascone, ed al termine della manifestazione – durante la quale sono stati premiati diversi atleti in base alle categoria ed alle fasce d’età –, per gli atleti c’è stata anche la possibilità di poter degustare i prodotti tipici della cucina caudina, oltre che una succulenta cena offerta dalla trattoria “41”.
Una manifestazione ben organizzata e ancora meglio riuscita, che ha riscosso tanti commenti positivi.

Fonte: Ottopagine 3 settembre 2006

venerdì 8 settembre 2006. Letture: 1998.


Commenti

commenti

Forse ti possono interessare anche queste notizie