Sport - Cervinara. Non si ferma la marcia trionfale del Cervinara Volley. Annientato anche il San Bartolomeo

Foto Cervinara

CERVINARA – Non si ferma la marcia trionfale del “Cervinara Volley” del presidente Marco Rossano. La compagine caudina ha infatti centrato la sua terza vittoria consecutiva nella palestra sannita di Molinara, ai danni del San Bartolomeo Volley.
Una gara particolarmente significativa soprattutto per i due ex ora al Cervinara Guglielmo Lombardi e Luigi Cecere, che sono tornati nella palestra in cui per circa dieci anni hanno giocato con il Molinara ai vertici di campionati di serie C e B. Ovviamente grande è stato l’affetto dei dirigenti locali e dei tifosi nel rivedere i beniamini di una volta.
Il San Bartolomeo per l’occasione ha schierato il centrale Matteo Masone e il mancino Francesco Annecchini per rinforzare la squadra contro il Cervinara, che dal canto suo è partita con in cabina di regia il palleggiatore Guglielmo Lombardi, i due centrali Umberto Orengo ed Egidio Eritreo, l’opposto Luigi Cecere, libero Alessandro Marchese ed i due giocatori di banda Gianni Iodice e Patrizio Romano.
La partita è stata però a senso unico ed il risultato mai in discussione, come testimonia anche il secco 3-0 con cui i caudini si sono sbarazzati dei rivali. La cosa che sorprende soprattutto è che il Cervinara Volley è ancora alla ricerca del miglior gioco e dei giusti meccanismi in chiave tattica, anche se i risultati non sono affatto deludenti, anzi. Ma grazie anche all’ottimo stato di forma di diversi atleti e soprattutto della carica agonistica che solo un capitano come Patrizio Romano può dare, in grado di mantenere sempre alta la concentrazione e di trascinare i suoi compagni alla vittoria. Ma protagonista del match vinto contro il San Bartolomeo è stato anche il giovanissimi Gianni Iodice, classe ’88, che mostra incoraggianti segnali di miglioramento partita dopo partita, soprattutto nella fase difensiva.
Il Cervinara, con il suo giusto mix di esperienza e gioventù, ha potuto schierare tutti gli atleti a disposizione, facendo giocare anche chi fino a questo momento è stato impiegato di meno rispetto agli altri. Ma non mancheranno le occasioni per mettersi in mostra, visto che il cammino è solamente agli inizi.
Soddisfazione intanto anche per la squadra femminile di prima divisione, che ha liquidato il Morcone Volley con un perentorio 3-0.
Giovanbattista Lanzilli
Fonte: Ottopagine

lunedì 6 marzo 2006. Letture: 2622.


Forse ti possono interessare anche queste notizie