Sport - Irpinia Team-Trescine Cervinara 1-4. Terza vittoria consecutiva per i caudini

Foto Cervinara

MONTORO SUPERIORE – Il Trescine Cervinara supera in scioltezza l’Irpinia Team ed ottiene la terza vittoria consecutiva in campionato. Oltre agli avversari, i cervinaresi hanno dovuto fare i conti con una pioggia battente e un vento contrario abbastanza sgradevole.

Per passare in vantaggio, infatti, i ragazzi di Falzarano impiegano ben 40 minuti: calcio di punizione dal limite e Iuliano realizza lo 0-1. Nella ripresa, dopo dieci minuti, arriva il meritato raddoppio: Iuliano, ben appostato in area di rigore, batte di sinistro il portiere locale. Al 63° arriva il tris di Iuliano che, su un altro calcio di punizione, supera il colpevole Parrella, poco reattivo nell’occasione. L’Irpinia Team accorcia le distanze a pochi minuti dal termine grazie a un calcio di rigore decretato per un fallo di mano di Indro Criscuoli. Dagli undici metri si presenta Curcio che spiazza Iglio. Nel finale di gara Antonio Criscuoli, dopo una combinazione con Oreste Perrotta, entra in area e firma il definitivo 1-4.

Tabellino:
Irpinia Team – Trescine Cervinara 1-4
Reti: 40° 55° e 63° Iuliano (TC), 85° rig. Curcio (I), 88° A. Criscuoli (TC)
Irpinia Team: Parrella, Giaquinto, Curcio, Masi, Luciano, (50° Fortunato), Orvieto, (55° Guerriero), De Maio (46° Abbignano), Penna, Gioiella, De Stefano, Pellecchia. A disp.: De Vita, Palumbo, Giarletta. All.: Michele Parrella.
Trescine Cervinara: Iglio, A. Perrotta, I. Criscuoli, P. Girardi I, Brevetti, Monetti, G. Girardi (59° Valente), O. Perrotta, Ricci, Iuliano (83° Spiotta), Marro (50° A. Criscuoli). A disp.: Gentile, Testa. All.: Gennaro Falzarano.
Espulso: Indro Criscuoli per fallo di mano in area
Note: Terreno di gioco in discrete condizioni, pioggia e vento per tutto l°incontro

giovedì 15 dicembre 2005. Letture: 2308.


Forse ti possono interessare anche queste notizie